Alfa Romeo Forums banner

1 - 13 of 13 Posts

·
Registered
Joined
·
187 Posts
Discussion Starter #1
There seems to be a new GTA book on the market. But with the „great“ input of the coauthor I will have some doubts.... 😬
1610188
 

·
Registered
Joined
·
187 Posts
Discussion Starter #2
Google translate:

"Alfa Romeo GTA" is the new book published by ASI Service and written by Vladimir Pajevic with the great driver Gian Luigi Picchi.
A complete and exhaustive work on the history and technique of the #AlfaRomeo Giulia #GTA, which we will present for the first time on the occasion of the # Automotoretrò show, at the Lingotto Fiere Turin from 30 January to 2 February.
_
www.asiservice.it #asi #automotoclubstoricoitaliano #alfaromeogta #giuliagta
 

·
Registered
Joined
·
1,101 Posts
..... that's the way to make tell tales shine like historical truth. Or to push own interests. Or to try to 'relive' some fraud VIN's....

Maybe Olczyk's example has got a new follower.
 

·
Registered
Joined
·
546 Posts
I assume this is a picture of the book cover....which includes a picture of a LHD GTV during its conversion to a fake
RHD GTA (as discussed on the bb)...you don't even have to open the book before the lies begin!
 

·
Registered
Joined
·
267 Posts
Il libro Alfa Romeo GTA è pubblicato dall’ASI, L'A.S.I., Automotoclub Storico Italiano, costituito nel 1966 e riconosciuto Ente morale di diritto privato per decreto del Presidente della Repubblica n.977 del 24 ottobre 1980, è una Federazione composta da 281 club federati e 46 club aderenti, che riunisce circa 202.000 appassionati di veicoli storici e rappresenta istituzionalmente il motorismo storico italiano presso tutti gli organismi nazionali ed internazionali competenti.
L’A.S.I. è ufficialmente autorizzato per il rilascio dei certificati del valore storico delle vetture sottoposte all’iscrizione dei registri riconosciuti dalla FIVA, e come tale non tratta le vetture non autentiche, ricostruite o prive di interesse nazionale o internazionale.
Il libro da me scritto insieme a Gian Luigi Picchi ex pilota ufficiale dell’Autodelta nonché Campione Europeo con la GTA Junior nel 1971, vittorioso in 6 delle 8 corse disputate, non pretende di essere fonte unica e verità assoluta riguardo la GTA, ma è pensato come una specie di vademecum contenente il maggior numero delle risposte alle domande riguardo l’Alfa Romeo GTA. È un libro scritto per gli appassionati e con l’aiuto degli appassionati, senza pretese di essere considerato la nuova Bibbia in questo campo. Per quanto mi riguarda, mi considero umile discepolo di Fusi, Tabucchi, Chiti, Zeccoli, Don Black e molti altri bravi uomini che hanno plasmato la storia di questa mitica vettura. Tutto il materiale documentario di questo libro proviene dagli archivi storici e tecnici della Casa e/o Scuderie interessate, ed è pubblicamente accessibile.
In merito dei commenti in questo forum vorrei dire questo:
Al bravo Crocodile Dundee consiglierei di evitare temi che non conosce. Lui può essere esperto in questioni dei canguri e ornitorinchi, ma non lo è di certo per quanto riguarda Alfa Romeo GTA, o altri modelli del marchio.
Al vichingo che si diletta ad inventare gli standard nuovi per la GT Am e “scopre” le nuove vetture che con la GT Am, non hanno proprio nulla a che fare, incoraggiamento a rimanere sospettoso e pieno di dubbi, perché solo così potrà arrivare ai nuovi traguardi.
Altri commenti rimangono sotto la soglia qualitativa e non richiedono la risposta.
E questo è quanto! Ad ognuno lascio di scegliere le proprie fonti e credere quello che vuole. Per quanto mi riguarda questo capitolo di cattivo gusto è chiuso qui.
 

Attachments

·
Registered
Joined
·
187 Posts
Discussion Starter #8 (Edited)
So let‘s see when we will have a copy in our hands - how much of his infamous „photoshop content“ will be claimed as “Original“ documents.... 😬

just ordered it over Gilena.it
 

·
Registered
Joined
·
187 Posts
Discussion Starter #12 (Edited)
Received it today. Luckily it is in Italien AND English.
On a first glance it is nicely done, nice pictures, but only concentrating on the 1600, nothing about the 1300.
Comparing to Alleggerita there was not given such a great effort to show detailed pictures of original parts, for example pictures of reproduction doornobs, sidepipe, rear antirolbar oder the "famous" leather steering wheel discussed in another thread - which look close - but are not the same...

I will report more when I had time to read. But all in all it seems to be a nice book for the bookshelf. Whether documentation - or fairy tale - we will see.... ;)
 

·
Registered
Joined
·
187 Posts
Discussion Starter #13 (Edited)
Finished with reading, it’s nicely done, sometimes the English translation is a bit “homemade”, but all in all nothing new or very special.
The only relay unfavourable is the last chapter, telling the restoration of doubtful RHD AR752654 - with the same iffy story and documents like in an other thread here in the forum...
 
1 - 13 of 13 Posts
Top